Fast Modelling 3 - Mano in LightWave

Vi capita mai di avere un mal di testa tale non potervci concentrare?
E per quanto provate a non persarci, il dolore martellante continua incessante a rompervi le scatole?

A me capita spesso in questo periodo!
Ma oggi, anche se mi ha costretto ad abbandonare lo studio, mi sono messo all'opera cercando di distrarmi un poco.
Il lavoro è fatto sotto l'effetto di una forte emicrania, quindi potrebbe non essere venuto fuori benissimo...

Sempre per la serie sketch veloci, fatti così su due piedi, ho deciso oggi di dedicarmi ad uno di quelli che riconosco essere uno dei miei punti deboli: le mani!
Mi riescono sempre male a me le mani...
Anche se di solito quando vado a modellare una mano arrivo che ho già il braccio fatto, e quindi non mi ritrovo più di tanto a collegare bene i due arti.
Stavolta ho deciso di affrontare il problema dalla parte opposta!
Sono partito quindi dalla falangetta del medio, cioè questa:
Accidenti... ho creato il mio primo moncherino...
Bhe è abbastanza semplice come pezzo.


Poi la prosecuzione del lavoro è andata abbastanza spedita:
prima ho dovuto creare il resto del dito, cosa immediata



e dato che non sono masochista, per la creazione delle altre dita ho clonato quello che avevo già fatto, e li ho rimpiccioliti in modo opportuno.

Dopo aver clonato le dita, si è cominciato a creare la mano vera e propria.

Il primo ostacolo che ho avuto è stato la creazione del pollice e la sua attacatura alla mano:
ho riusato la falange creata per il medio, per poi attaccarla alla mano.


Dopo questa operazione mi è bastato completare il tutto creado nuovi poligoni e aggiustando la loro posizione.


Un po' di suddivisione per arrotondare il tutto e il gioco è fatto.


Dopo la modellazione vera e propria è saltato fuori il vero ostacolo di tutto questo lavoro, e cioè creare lo scheletro della mano e "riggare" il tutto.
Una sfida abbastanza ardua, dato che ci capisco poco...
Non mi sono dato per vinto e ho cominciato col crearmi le varie mappe da associare alle ossa, le ossa, la gerarchia, gli oggetti per IK (la cinematica inversa) e il settaggio dei vari parametri.
Dopo un po' di invocazioni di Divinità antiche e pagane, con conseguente tremolio della stanza (forse più dovuto al mal di testa che alle eresie...) sno riuscito a fare un lavoro decente con lo scheletro.
Non sono completamente soddisfatto, dato che ci sono delle cose che non tornano, come piegatura dei poligoni che non vanno come devono andare, etc.
Tutto sommato però è un passo avanti per me: ho assimilato abbastanza bene il meccanismo per la IK.
Ecco i render finali di tutto ciò






Tempo di completamento di tutto il lavoro: circa 2 ore (e tante eresie quando le ossa non vogliono muoversi come gli dici tu!)

Spero vi piaccia :D
Alla prossima!

2 commenti:

Ryuk ha detto...
29 giugno 2009 23:15

Uhm carino non c'è che dire...pensavo fosse più complesso renderizzare qualcosa di così articolato come una mano, son sincero.

Odino ha detto...
29 giugno 2009 23:28

Eh infatti qui c'è quasi solo modellazione ^^
Infatti appena posso voglio vedere di fare un minimo di texture e vedere cosa scappa fuori :D
Allora si che ho da lavorarci...

Donazioni

My Menu'